De Blasio: “Non c’è nessun paese al mondo che abbia parità di genere”

Ecco un riassunto dei concetti più importanti espressi da Emiliana De Blasio, docente di sociologia della comunicazione ed E-government della LUISS “Guido Carli”, nel corso della quinta lezione tenutasi alla Camera di Commercio, dal titolo “Corpo e democrazia”.

Perché corpo e democrazia? Il corpo è da sempre oggetto di controllo da parte del potere e i mass media hanno un alto livello di potere. Dunque il corpo all’interno dei media ha un ruolo fondamentale. E per la donna non è facile districarsi in questo settore: nel mondo dei mezzi di comunicazione, le donne devono dimostrarsi aggressive per non risultare deboli, però se poi sono troppo decise, allora vengono accusate di avere dei problemi e quindi non adatte a rivestire il ruolo di capo.

Tema centrale dell’incontro la differenza di genere e il forte divario che esiste ancora oggi, in Italia, un paese ricco e sviluppato, tra donne e uomini in molti settori.
Sconvolgenti sono i dati che Emiliana De Blasio ha illustrato e che fanno parte del Global Gender Gap Report. Secondo questo rapporto, che misura il divario di genere a livello mondiale, l’Italia è al 71 posto per la disparità di genere, l’ultimo dei paesi occidentali dopo la Romania. Un dato che deve fare riflettere. Un dato che pone delle domande su quanto poco si sia fatto e si stia facendo per cercare di eliminare questo divario. Andando nello specifico, nel nostro paese le donne impiegate sono il 57%, quelle presenti nei consigli di amministrazione il 17% e in Parlamento il 31%. Solo l’11% delle start up sono composte da donne e il 25% lascia il lavoro dopo il primo figlio, però, sono le donne che decidono il potere d’acquisto (85%). E ancora, le donne continuano a essere pagate meno degli uomini (il 30% in meno).

Qual è dunque il giusto equilibrio? Difficile da stabilire. C’è però un dato molto importante che emerge dalla ricerca svolta da De Blasio: non c’è nessun paese al mondo che abbia parità di genere ed è accertato che nei paesi dove le donne sono meno integrate, all’interno della società, si produce meno ricchezza.

Gli uomini preferiscono la certezza all’incertezza. Ma l’opzione per la democrazia è precisamente un’opzione per l’incertezza rispetto agli esiti di ogni elezione, di ogni voto.

Albert Hirschman

Testi